Villa Poggio Ai Merli, Villa toscana per le tue vacanze in Toscana in un ambiente raffinato

La Villa è situata a pochi chilometri da Firenze, in una posizione strategica per visitare tutti i più bei luoghi della Toscana

villa poggio ai merli
Casa Vacanza Toscana accomodation in tuscany
vacanze villa in toscana
villa per vacanze in toscana
Villa Poggio ai Merli propone un trattamento di hotel in Villa offrendo ai propri clienti servizi esclusivi...
villa con piscina per vacanze in toscana
vacanze in toscana
come raggiungere villa poggio ai merli
Week-end romantico
"Il weekend romantico più bello che ricordi."
Angela e Manuel, 08/09/2005
"Firenze è splendida"
"Abbiamo passato un fantastico weekend romantico. Firenze è splendida come tutta la Toscana.
Francesco De Blasi, 10/02/2005
Il verde dei colli fiorentini
Un posto meraviglioso immerso nel verde tra i colli fiorentini. Ottima ospitalità. Una splendida vacanza...
Lorenzo Natali e compagnia, 04/01/2005

Villa

Toscana

La Toscana era probabilmente abitata già nel secondo millennio a.C.. Non c'è niente di certo ma sono di quel periodo le prime tracce certe di uomini. In varie zone della Toscana, sono stati infatti ritrovati resti di villaggi, costruiti principalmente su palafitte, e oggetti e suppellettili, segno di una civiltà già piuttosto avanzata, nonostante fosse l'età del bronzo e del ferro.
Verso l'ottavo secolo a.C. in Toscana, così nel resto del territorio centrale dell'Italia, iniziano a comparire le prime tracce degli Etruschi. Ed è da loro che la regione prende il nome di Etruria, diventato poi Tuscia per i Romani e successivamente Tuscania e Toscana .
Attorno al sesto secolo a.C., gli Etruschi raggiunsero il culmine della loro potenza, espandendo i loro possedimenti territoriali dalla Pianura Padana alla Campania.
Costruirono strade, bonificarono paludi ed edificarono grandi città, come

  • Arezzo
  • Tarquinia
  • Chiusi
  • Vulci
  • Roselle
  • Vetulonia
  • Veio
  • Volsini
  • Volterra
Il livello di civiltà che raggiunse questo popolo è testimoniato dai reperti archeologici, sparsi nel loro vastissimo territorio e ritrovati nelle tombe delle necropoli, le loro città dei morti.
Nel terzo secolo a.C., gli Etruschi entrarono in conflitto e furono successivamente sconfitti da Roma e dalla sua grande potenza militare. Ci˛ provoc˛ un crollo economico, culturale e sociale nell'intera regione.
Dopo la caduta dell'Impero Romano la regione pass˛ attraverso le dominazioni ostrogota e bizantina, prima di venir conquistata dai Longobardi nel 569, che eressero nella città di Lucca un loro ducato.
I Longobardi soccombettero a Carlo Magno e il ducato divenne Contea e successivamente Marchesato di Lucca. Nel secolo XI il Marchesato pass˛ agli Attoni, grandi feudatari Canossiani, che possedevano anche Modena, Reggio Emilia e Mantova. A quella famiglia apparteneva la famosa Contessa Mathilde di Canossa, nel cui castello avvenne l'incontro fra il Papa Gregorio VII e l'Imperatore di Germania, Enrico IV. Attorno al XII secolo inizia il periodo dei Liberi Comuni e <>Lucca

diventa il primo comune in Italia. Nascono le prime forme di democrazia partecipativa e le associazioni di arti e mestieri, che fecero della Toscana un esempio importante di autonomia culturale, sociale ed economica. Fra le città della regione primeggi˛ Firenze.
La Toscana, e in particolare Firenze, prima con Dante Alighieri e con Giotto nel '300, poi, nel '400 con altri grandi artisti, diede un importante contributo al Rinascimento Italiano. A Firenze durante questo periodo domina la famiglia dei Medici.
La Toscana, eccetto Lucca che rimase una repubblica autonoma, Piombino che costituiva un principato a se' stante, e l'area di Orbetello e Monte Argentario collocata nello Stato dei Presidi, venne governata dalla famiglia dei Medici fino al 1737, quando la dinastia si estinse.
Il Granducato di Toscana pass˛ quindi sotto il dominio di una famiglia austriaca, i Lorena, che govern˛ fino al 1859. I Lorena, specialmente Pietro Leopoldo, fecero risanare gran parte della Maremma e furono portatori dei principi liberali che contribuirono a fare della Toscana una delle regioni più ricche d'Italia.
La più importante innovazione voluta dai Lorena, sempre grazie a Pietro Leopoldo, fu l'abolizione della pena di morte nel Granducato di Toscana, che divenne così il primo stato al mondo in cui vennero bandite le esecuzioni capitali. Il provvedimento entr˛ in vigore il 30 novembre 1786. Per festeggiare questo avvenimento, in tempi recenti è stata istituita la Festa della Toscana, che si tiene ogni anno nel giorno di tale anniversario.
Durante il periodo napoleonico e nel primo periodo del Risorgimento Italiano, in Toscana trovarono asilo politico patrioti e scrittori. E fu il 15 marzo 1860, grazie ad un plebiscito popolare, che avvenne il passaggio tra il Granducato e lo Stato unitario italiano, ossia la riunione della regione al Piemonte e, quindi, al Regno d'Italia.
Prima per˛ che la capitale del nuovo Stato unitario italiano fosse trasferita a Roma nel 1870, fu scelta Firenze per ospitare il governo della nazione per circa cinque anni, durante i quali la città divenne oltre che della cultura, anche della politica italiana.

Firenze

L'inizio della storia di Firenze si fa risalire al 59 a.C., ossia alla fondazione del villaggio per veterani romani, Florentia. La città fu sottoposta a diverse dominazioni: bizantina, ostrogota, longobarda e franca. Durante queste occupazioni la popolazione ne risentì, diminuendo drasticamente fino a raggiungere l'esiguo numero di 1000 persone.
Solamente a partire dal X secolo la città riprese il suo processo di evolutivo, sviluppandosi al punto che dal 1115 divenne Comune autonomo.
Nel XIII secolo Firenze fu divisa dalla lotta intestina tra i Ghibellini, sostenitori dell'imperatore del Sacro Romano Impero, e i Guelfi, a favore del Papato romano. Questi ultimi vinsero, ma in breve tempo si divisero ulteriormente al loro interno in "Bianchi e Neri".
I problemi politici interni alla città non ne impedirono comunque lo sviluppo fino a farla diventare una delle più potenti e prospere in Europa, assistita dalla sua propria valuta in oro, il fiorino (introdotto nel 1252), dalla decadenza della sua rivale Pisa (sconfitta da Genova nel 1284 e comprata da Firenze nel 1406), e dalla sua potenza mercantile risultante da una costituzione anti-aristocratica (1293). Firenze regn˛ su tutta la Toscana, ad eccezione della Repubblica di Lucca, per lungo tempo.
Quando la dinastia dei Medici si estinse e salì al potere nel 1737 Francesco Stefano, duca di Lorena e marito di Maria Teresa d'Austria, la Toscana venne inclusa nei territori della corona austriaca.
Il regno degli austriaci finì a causa della Francia e del regno di Sardegna e Piemonte nel 1859, e la Toscana divent˛ una provincia del Regno d'Italia unito nel 1861. Firenze prese provvisoriamente il posto di Torino come capitale d'Italia nel 1865 su richiesta di Napoleone III in base alla Convenzione di Settembre, ma alla fine la capitale fu comunque trasferita a Roma sei anni dopo.
Nel XIX secolo la popolazione di Firenze raddoppi˛, e triplic˛ nel XX con la crescita del turismo, del commercio, dei servizi finanziari e dell'industria.
Durante la seconda guerra mondiale la città fu occupata per un anno dai Tedeschi (1943-1944). Firenze è tra le Città decorate al Valor Militare per la Guerra di Liberazione.
Firenze è ormai conosciuta ovunque come la culla del rinascimento. La città è infatti caratterizzata da esempi di straordinario sviluppo letterario, artistico e scientifico che ebbe luogo nel XIV-XVI secolo. Firenze benefició sia in ambito materiale che in quello spirituale di questo grande cambiamento sociale e divenne uno dei luoghi catalizzatori di quella corrente di pensiero, costituendo in quell'epoca uno dei più importanti centri di rinascita della cultura mondiale.

Vacanze in Toscana

La Toscana è una regione straordinaria per trascorrere le proprie vacanze. Vacanze in Toscana è oramai sinonimo di vacanze di classe, colte e raffinate.
Villa Poggio Ai Merli è a pochi chilometri da Firenze, al centro della Toscana e vicina alle principali vie di comunicazione della Regione. É quindi semplice raggiungere tutti i più bei luoghi della Toscana partendo dalla Villa.
Arezzo
Il comune di Arezzo è situato alla confluenza di tre delle quattro vallate che compongono la sua provincia. Arezzo sorse in epoca pre-etrusca in una zona abitata fin dalla preistoria e fu poi una delle principali città etrusche.
Arezzo è oggi un nodo delle principali vie di comunicazione fra Roma e Firenze. La città ha anche ospitato il set del film "La vita è bella" di Roberto Benigni.
Se desiderate trascorrere delle vacanze in Toscana all'insegna della cultura, qui di seguito sono elencati dei luoghi importanti da visitare, come la Casa Vasari ed il Museo Diocesano.
Monumenti e luoghi d'interesse

    Chiese
  • Il Duomo
  • San Domenico
  • Basilica di San Francesco
  • Santa Maria della Pieve
  • San Michele
  • SS. Flora e Lucilla in Badia
  • Santa Maria delle Grazie
    Edifici e luoghi di pregio
  • Anfiteatro romano
  • Casa del Petrarca
  • Casa Vasari
  • Casa-Museo "Ivan Bruschi"
  • Fortezza Medicea
  • Logge del Vasari
  • Palazzo della Fraternita dei Laici
  • Palazzo dei Priori
  • Palazzo Pretorio
  • Piazza Grande
  • Teatro Petrarca
    Musei
  • Museo Archeologico Gaio Cilnio Mecenate
  • Museo Civico d'Arte Moderna e Contemporanea
  • Museo Diocesano
  • Museo Statale d'Arte Medievale e Moderna
Distanza da Villa Poggio ai Merli: 78.2 km
Clicca qui per vedere il percorso tra la Villa e Arezzo

Siena
La città è stata dichiarata dall'UNESCO patrimonio dell'umanità. Siena ha una lunga tradizione culinaria. Ospita il 2 luglio e il 16 agosto, in Piazza del Campo, il tradizionale Palio di Siena. E' sede dell'Università degli studi di Siena e della Siena jazz, l'Accademia nazionale del jazz.
Siena è il luogo ideale per trascorrere delle vacanze in Toscana caratteristiche, nel folklore e nelle tradizioni.
    Monumenti
  • Piazza del Campo
  • Palazzo Comunale
  • Torre del Mangia
  • Cappella di Piazza
  • Fonte Gaia
  • Loggia della Mercanzia
    Palazzi
  • Palazzo Comunale (Palazzo Pubblico)
  • Palazzo del Capitano, sede dell'Istituto di Matematica dell'Università
  • Palazzo Arcivescovile
  • Palazzo Tolomei
  • Palazzo Chigi Saracini
  • Palazzo Salimbeni, sede della banca Monte dei Paschi
    Chiese e luoghi di culto di interesse artistico
  • Duomo di Siena
  • Battistero di San Giovanni
  • Chiesa della Santissima Annunziata in Piazza del Duomo
  • Basilica dell'Osservanza dedicata a San Bernardino
  • Basilica di Santa Maria dei Servi
  • Chiesa di San Domenico
  • Chiesa di San Francesco
  • Chiesa di Santo Spirito
  • Oratorio di San Bernardino
  • Santuario e casa di Santa Caterina
  • Sinagoga
    Musei
  • Museo di Storia Naturale dell'Accademia dei Fisiocritici
  • Museo dell'Opera Metropolitana del Duomo
  • Museo delle Tavolette di Biccherna presso l'Archivio di Stato
  • Palazzo Comunale e Museo Civico
  • Palazzo delle Papesse Centro Arte Contemporanea
  • Pinacoteca Nazionale
  • Ospedale di Santa Maria della Scala
    Iniziative annuali
  • Festival Jazz organizzato da Siena Jazz
  • Visionaria festival di cortometraggi cinematografici
  • Settimana nazionale dell'olio presso l'Enoteca Italica Permanente e in altre città italiane
  • Settimana dei vini presso l'Enoteca Italica Permanente
  • Corsi di perfezionamento musicale organizzati dall'Accademia Musicale Chigiana
  • Terra di Siena film festival dedicato a cinema indipendente ed anteprime del grande cinema. Ideato da Maria Pia Corbelli. Prima edizione 1976
Distanza da Villa Poggio ai Merli: 65.4 km
Visualizza il percorso tra Siena e Poggio Ai Merli

Pisa
Ospita il più importante aeroporto della Toscana, il "Galileo Galilei", ed è sede di ben tre istituzioni universitarie: l'Università di Pisa, la Scuola Normale Superiore e la Scuola Superiore Sant'Anna. Tra i monumenti più importanti della città la caratteristica Torre di Pisa del XII secolo, alta 55 metri, che acquisì la sua caratteristica inclinazione immediatamente dopo l'inizio della sua costruzione.
Nel corso di vacanze in Toscana è impossibile non passare almeno un giorno a Pisa, a poco più di 100 chilometri da Villa Poggio Ai Merli.
    Sedi per esposizioni, mostre e convegni
  • Palazzo dei Congressi
  • Centro Polifunzionale A. Maccarrone
  • Auditorium Toniolo
  • Auditorium Cassa di Risparmio di Pisa
  • Stazione Leopolda
  • Auditorium ex Chiesa di San Paolo all'Orto
  • Palazzo Lanfranchi
  • La Limonaia
  • Caffè dell'Ussero (in Palazzo Agostini dal 1775)
  • Cinema Lumière (in Palazzo Agostini dal 1905)
    Monumenti
  • La Piazza dei Miracoli
  • La torre pendente, chiamata semplicemente torre di Pisa
  • Il Duomo
  • Il Battistero dedicato a San Giovanni Battista
  • Il Camposanto
  • Piazza dei Cavalieri
  • Chiesa dei Cavalieri di Santo Stefano
  • Le Mura
  • Il Borgo Stretto
Distanza tra Pisa e Villa Poggio ai Merli: 108.4 km.
Come raggiungere Pisa dalla Villa

Lucca
Ogni anno tra fine ottobre e i primi di novembre ospita la Lucca comics, considerata la più importante fiera del fumetto italiana. Nel mese di luglio si svolge a Lucca il Summerfestival, un evento musicale in Piazza Napoleone ospita artisti di fama internazionale e attira persone da tutta Italia. Recentemente è stata avanzata la proposta di nominarla patrimonio dell'umanità da parte dell'UNESCO.
Nel pianificare le vostre vacanze in Toscana Lucca non è il primo luogo che vi viene in mente. Ma si tratta di una città molto bella, ricca di monumenti e siti di interesse storico.
    Monumenti
  • Duomo di Lucca
  • Chiesa di San Michele in Foro
  • Basilica di San Frediano
  • Chiesa dei Santi Giovanni e Reparata
  • Chiesa di San Pietro Somaldi
  • Piazza Napoleone
  • Piazza dell'Anfiteatro (ex-anfiteatro romano)
  • Piazza San Michele
  • Palazzo Ducale
  • Torre delle ore
  • Casa e Torre Guinigi
  • Museo Nazionale Guinigi
  • Museo e Pinacoteca Nazionale di Lucca
  • Orto Botanico Comunale di Lucca
  • Palazzo Pfanner
  • Mura di Lucca
  • Villa Bernardini
  • Villa Bottini o Buonvisi al Giardino
  • Villa Buonvisi Oliva
  • Villa Grabau
  • Villa Mansi
  • Villa Oliva
  • Villa Paolina
  • Villa Reale di Marlia
  • Villa Torrigiani (Capannori)
  • Villa Rinaldi Nardi
Distanza tra Villa Poggio ai Merli: 82.0 km
Visualizza la mappa per raggiungere Lucca dalla Villa

Livorno
╚ uno dei più importanti porti della costa del mar Ligure, sia come scalo commerciale che turistico e, tra tutte le città toscane, la più giovane. Livorno è un passaggio obbligato per chi vuole programmare delle vacanze in Toscana originali. Da segnalare la Fiera di Sant'Antonio, il 13 Giugno.
    Monumenti e architetture
  • Il Monumento ai Quattro Mori
  • Il Fanale dei Pisani
  • La Torre del Marzocco
  • La Fortezza Vecchia
  • La Fortezza Nuova
  • L'Acquedotto Leopoldino, noto anche col nome di Acquedotto di Colognole
  • Il Cisternone
  • Il Cisternino di città
  • Il Cisternino di Pian di Rota
  • I Bagnetti della Puzzolente
  • La Piazza della Repubblica
  • Il Mercato delle vettovaglie
  • Il Castello Sonnino
  • Lo Stabilimento termale Acque della Salute
  • La Terrazza Mascagni
    Feste e fiere
  • 27/30 aprile - 1 maggio: "Sagra del precario", presso La Fortezza nuova
  • 22 maggio: Santa Giulia, patrona della città
  • 13 giugno: fiera di Sant'Antonino
  • Fine luglio - inizio agosto: "Effetto Venezia", presso il caratteristico quartiere settecentesco detto Venezia Nuova
  • agosto: rassegna di pittura alla Rotonda di Ardenza
  • settembre: "Grape Juice Free Music Festival"
  • novembre/dicembre: "Premio Ciampi", manifestazione musicale in ricordo del cantautore labronico Piero Ciampi
Distanza tra Villa Poggio Ai Merli: 87.9 km
Il percorso tra Livorno e la Villa

Piombino
Piombino è situata sulla costa tirrenica (Costa degli etruschi), nella Maremma Livornese. La città di Piombino si distingue per essere uno dei pochi centri storici sulle coste toscane e tirreniche. La città di Piombino fa parte del circuito città del Vino. Nel centro storico di Piombino è possibile vedere ancora un tratto della cinta muraria progettata da Leonardo da Vinci. Spesso Piombino è un luogo di passaggio obbligato per le vostre vacanze in Toscana, visto che è dal porto di Piombino che si parte per l'Isola d'Elba.
    Monumenti
  • Il Torrione
  • Il Rivellino
  • La Chiesa della Misericordia
  • La Chiesa concattedrale di Sant'Antimo Cattedrale di Piombino con il bellissimo Chiostro annesso
  • La Chiesina di Cittadella
  • La Casa delle Bifore (attuale archivio storico della città)
  • Le Fonti di Marina (in prossimità dell'antico porticciolo di Marina)
  • Il Castello
    Feste
  • Carnevale Piombinese - ormai ridotto ai minimi termini con la sola sfilata di Cicciolo nell'ultimo giorno di Carnevale, mascherone tipico,che viene accompagnato al rogo, da una folla di festanti e maschere in piazza Bovio.
  • Festa della Patrona - Sant'Anastasia, festeggiata l'8 maggio, è la patrona di Piombino
  • Corteo storico - solitamente durante il mese mese di luglio si svolgono rievocazioni in costume d'epoca di avvenimenti storici della città
  • Sagra del pesce - ultima domenica di luglio,ormai tradizionale festa del pesce con grande padellone per la frittura del pescato locale.
    Musei
  • Museo del Castello e della Città
  • Museo archeologico del territorio di Populonia
Distanza tra Piombino e Villa Poggio Ai Merli: 160.2 km
Clicca qui per visualizzare il percorso tra la Villa e Piombino

Grosseto
╚ il capoluogo situato più a sud tra quelli della Toscana. Come per Lucca, anche Grosseto non è un luogo tradizionale per le vacanze in Toscana, ma si tratta di una città molto interessante: da vedere il Museo archeologico e d'arte della Maremma.
    Monumenti
  • Le mura medicee
  • Cattedrale di San Lorenzo
  • Palazzo Aldobrandeschi
  • Il Cassero del Sale
  • La Chiesa di San Francesco
  • Il Convento delle Clarisse
  • La Chiesa di San Pietro
    Musei
  • il Museo archeologico e d'arte della Maremma
  • Il Museo d'arte sacra della diocesi di Grosseto
  • il Museo di storia naturale della Maremma
  • l'Acquario
  • il Museolab della città di Grosseto
  • il Centro visite del Parco naturale della Maremma nella frazione di Alberese
Distanza tra Grosseto e Villa Poggio Ai Merli: 138.9 km
Clicca qui per visualizzare la mappa per arrivare da Villa Poggio Ai Merli a Grosseto

Pistoia
Pistoia è una provincia che si trova nella parte occidentale della Toscana, a meno di 50 chilometri da Firenze. Se dalle vostre vacanze in Toscana vi aspettate un mix di natura e cultura, Pistoia è un posto fantastico. E dista da Villa Poggio Ai Merli meno di 50 chilometri.
    Chiese
  • Abbazia di San Salvatore a Fontana Taona
  • Basilica della Madonna dell'Umiltà
  • Cattedrale di San Zeno
  • Chiesa dei Santi Lucia e Marcello
  • Chiesa dei Santi Maria e Pancrazio a Cireglio
  • Chiesa dei Santi Pietro e Girolamo
  • Chiesa dei Santi Prospero e Filippo
  • Chiesa del Sacro Cuore Immacolato di Maria
  • Chiesa dell'Immacolata Concezione
  • Chiesa della Santissima Annunziata
  • Chiesa della Vergine
  • Chiesa dello Spirito Santo
  • Chiesa di San Bartolomeo a Spedaletto
  • Chiesa di San Benedetto
  • Chiesa di San Biagino
  • Chiesa di San Desiderio
  • Chiesa di San Felice
  • Chiesa di San Francesco
  • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Chiesa di San Giovanni Battista al Tempio
  • Chiesa di San Giovanni Fuorcivitas
  • Chiesa di San Michele in Cioncio
    Monumenti
  • La Piazza del Duomo
  • La Cattedrale di San Zeno
  • La torre del campanile
  • Il battistero di San Giovanni in corte
  • Il Palazzo dei Vescovi
  • Il Palazzo Pretorio o del tribunale
  • Il Palazzo di Giano o del Comune
  • L'ex chiesa di Santa Maria Cavaliera
  • La altomedioevale torre di Catilina
    Musei
  • Museo Civico
  • Centro di Documentazione Giovanni Michelucci
  • L'antico Palazzo dei Vescovi
  • Palazzo Rospigliosi
  • Museo Marino Marini
  • Palazzo Fabroni
  • Fondazione Jorio Vivarelli
Distanza tra Villa Poggio Ai Merli e Pistoia: 46.5 km
Clicca qui per vedere la mappa per arrivare a Pistoia da Villa Poggio Ai Merli

Prato
La città è famosa in Italia e nel mondo per la produzione tessile. Fino al 1992 Prato, come tutti gli altri comuni della sua provincia, faceva parte della provincia di Firenze. Il bello di trascorrere le proprie vacanze in Toscana è che trovi qualcosa di straordinario ovunque. Prato, ad una trentina di chilometri dalla Villa, gode di alcuni monumenti straordinari, tra cui il Castello dell'Imperatore.
    Monumenti principali
  • Duomo, dedicato a santo Stefano
  • Palazzo Pretorio
  • Palazzo Comunale
  • Castello dell'Imperatore e Cassero
    Chiese
  • Santa Maria delle Carceri (basilica)
  • Santa Maria del Giglio (santuario)
  • Santa Maria della Pietà (chiesa)
  • Santa Maria del Soccorso (santuario)
    Musei e gallerie
  • Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci
  • Museo Civico
  • Palazzo Comunale
  • Museo dell'Opera del Duomo
  • Museo del Tessuto
  • Museo della Deportazione
  • Museo del Centro di Scienze Naturali
  • Galleria di Palazzo degli Alberti
  • Museo di Scienze Planetarie
  • Museo di Pittura Murale
Distanza tra Villa Poggio Ai Merli e Prato: 30.5 km Clicca qui per visualizzare la mappa per raggiungere Prato da Villa Poggio Ai Merli

San Gimignano
Per la sua caratteristica e unica architettura medioevale, data dalle torri che lo compongono, centro storico di San Gimignano è stato dichiarato dall'UNESCO patrimonio dell'umanità. La fama mondiale della città, non deriva solo dalla sua particolare architettura, ma soprattutto dalla ricchezza di opere d'arte che conserva con sobrietà e dalla Vernaccia di San Gimignano un pregiato vino bianco che vi è esclusivamente prodotto. ╚ il luogo natale del poeta medioevale Folgˇre di San Gimignano. Nelle vacanze in Toscana degli stranieri San Gimignano è una tappa obbligata. Finalmente anche il turismo nostrano si è accorto di questa perla.
    Luoghi di interesse
  • Chiesa Collegiata
  • Palazzo Comunale
  • Chiesa di Sant'Agostino
  • Galleria Continua
  • Museo della tortura
Distanza tra S. Gimignano e Villa Poggio Ai Merli: 49.6 km
Clicca qui se vuoi vedere il percorso tra S.Gimignano e Villa Poggio Ai Merli

Vacanze a Firenze

Punti di interesse - Firenze
╚ considerata il luogo d'origine del Rinascimento ed è riconosciuta in tutto il mondo come una delle culle dell'arte e dell'architettura, con i suoi numerosi edifici storici, monumenti, e ricchi musei. Le vacanze a Firenze sono una combinazione di fantastici paesaggi, percorsi enogastronomici e visite culturali.

    Nel corso delle vostre vacanze a Firenze potrete ammirare un incredibile numero di fantastiche piazze, qui di seguito ne ricordiamo alcune:
  • Piazza della Signoria
  • Piazza del Duomo
  • Piazzale Michelangelo
  • Piazza della Repubblica
  • Piazza Santa Maria Novella
  • Piazza della Santissima Annunziata
  • Piazza Santo Spirito
    Le vostre vacanze a Firenze non possono prescindere dalla visita agli storici palazzi di Firenze
  • Palazzo Vecchio
  • Palazzo Pitti
  • Palazzo Rucellai
  • Palazzo Strozzi
  • Palazzo Ridolfi
    Firenze è rinomata per i suoi monumenti e le sue Chiese. Nel corso delle vostre vacanze a Firenze è d'obbligo una visita ai luoghi di culto.
  • Santa Maria del Fiore (Duomo)
  • Santa Maria Novella
  • Santa Croce
  • San Lorenzo
  • Santo Spirito
  • Santa Trinita
  • San Salvatore al Monte
    Firenze è una città divisa al suo interno dall'Arno, e le 2 parti della città sono legate da molti ponti. Nel corso delle vostre vacanze in Toscana ne attraverserete molti, che sono delle vere e proprie opere d'arte.
  • Ponte Vecchio
  • Ponte Santa Trinita
  • Ponte Alle Grazie
    Firenze non è solo arte e cultura, è anche paesaggi e natura mozzafiato. Quando trascorrerete le vostre vacanze a Firenze prendetevi del tempo per passeggiare nei rinomati giardini fiorentini.
  • Giardino di Boboli
  • Giardino del Bobolino
  • Parco delle Cascine
  • Giardino delle Rose
  • Giardino dell'Iris
    Nel corso delle vostre vacanze a Firenze vi accorgerete che che l'impronta della celeberrima famiglia dei Medici è ancora presente. É d'obbligo visitare le ville di costruzione medicea
  • Villa Medicea La Petraia
  • Villa Medicea della Topaia
  • Villa Medicea di Marignolle
  • Villa Medicea di Poggio Imperiale
    Musei e Gallerie
  • Galleria degli Uffizi
  • Corridoio Vasariano
  • Galleria dell'Accademia
  • Museo Nazionale del Bargello
  • Museo di San Marco